E’ stato approvato il BANDO EFFICIENZA ENERGETICA 2015 dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico)
 per l’Area convergenza (CalabriaCampaniaPuglia e Sicilia)

I fondi sono destinati alle imprese di qualsiasi dimensione che vogliono realizzare investimenti nel settore dell’efficienza energetica.

I programmi d’investimenti devono essere: non inferiori a € 30.000,00 (oltre IVA), finalizzati alla riduzione e alla razionalizzazione, almeno pari al 10% dell’uso dell’energia primaria all’interno dei cicli di lavorazione, di unità produttive esistenti.

Gli interventi ammessi sono:

  • Installazione, per sola finalità di autoconsumo, d’impiantiper la produzione e la distribuzione dell’energia termica ed elettrica;
  • Installazione d’impianti e attrezzature funzionali al contenimentodei consumi energetici;
  • Isolamentotermico degli edifici;
  • Razionalizzazioneefficientamentoe/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica, forza motrice e illuminazione;

Le spese ammissibili riguardano il solo acquisto diretto (no leasing o commesse interne) di beni nuovi, anche a 
partire dal 18.05.2014, per:

  •     Opere murarie e assimilate (max. 40% dell’investimento ammesso);
  •     Macchinari, impianti e attrezzature;
  •     Programmi informatici funzionali al monitoraggio dei consumi energetici;
  •     Spese tecniche (max. 10% del totale).

La procedura del bando è “a sportello”.

Le agevolazioni sono concesse, a stato avanzamento lavori e nel rispetto del “Regolamento de minimis”, nelle forme alternative di:

  •     contributoin conto impianti per una percentuale nominale massima delle spese ammissibili pari al 50%, per i programmi di importo fino a 400.000,00 euro che si concludano entro il 31 dicembre 2015;
  •     finanziamento agevolatoper una percentuale nominale delle spese ammissibili complessive pari al 75%, per i programmi che si concludano entro il 31 dicembre 2016.

Le risorse finanziarie disponibili per la concessione degli aiuti di cui al presente bando sono pari a euro 120.000.000,00 a valere sulle risorse residue del POI Energia.

Regran si propone come partner per lo svolgimento di tutti i servizi tecnici e documentali di presentazione del bando e per la realizzazione degli interventi.

 

Se interessati, contattateci allo 0932729936 o all’email: info@regran.it

Leave your comment